Britzer Garten | Miller

Britzer garten - Miller

Britzer garten – Miller

Il Britzer Garten fu realizzato nel 1985 in occasione della Bundesgartenschau (Esposizione dei giardini) e fu il primo grande giardino attrezzato che fu costruito dopo la seconda guerra mondiale, nell’allora città divisa. Il parco offriva alla ricca zona residenziale circostante a sud di Berlino divertimento,natura e relax, e nacque dall’intreccio tra un moderno parco paesaggistico e le molteplici offerte per il tempo libero ed il riposo.
La particolarità del parco consiste nel rapporto tra i diversi elementi paesaggistici, con la combinazione e la vicinanza di brughiere, prati verdi, densi boschetti, ruscelli gorgoglianti, paludi quiete, articolate colline e un vasto lago.
Il Britzer Garten si estende su circa 90 ettari, al cui interno contiene 10 ettari di laghi incastonati in un paesaggio collinare da cui si può godere della splendida vista sul parco.
Tutte le strutture inserite, dagli edifici ai ponti, sono stati appositamente progettati per ogni singolo luogo ed hanno un fascino particolare, integrandosi nel paesaggio.
Con questo progetto è stato ricreato l’habitat per diverse specie animali al fine di avere colonie stabili ed in grado di riprodursi.
Dall’apertura, nel 26 aprile 1985, non ha mai smesso di attirare visitatori per le sue piante e fiori, l’estrema cura da parte dei suoi giardinieri e la natura incontaminata, tanto da essere stato eletto nel 2002 tra i 10 giardini più belli in Germania.
Al suo interno si trovano numerosi giardini a tema come il giardino delle streghe, “Karl-Foester-Staudengarten” (giardino delle perenni del noto giardiniere tedesco), il roseto con 250 varietà e varie aree per la fioritura dei tulipani, dalie e rododendri. Ampi viali dove passeggiare tranquillamente, una spiaggia sabbiosa, la grande meridiana, il giardino geologico e un mulino a vento ancora in attività.
Durante le ferie estive sono organizzate da educatori attività per bambini nel parco giochi acquatico, nello zoo di animali domestici, nel villaggio “Makunaima” costruito interamente in creta e nel porto in miniatura.
Mostre e informazioni su piante ed animali presenti si possono trovare nel “Freilandlabor” ed è possibile visitare il parco con il Britzer Museumsbahn.
Il programma d’intrattenimento ricopre l’intero anno e offre musica e varie manifestazioni come i fuochi d’artificio, musica classica all’aria aperta, la festa degli aquiloni, la festa per il solstizio d’estate e la processione di San Martino.

Progettista: Wolfgang Miller, Georg Penker, Zilling Zillich Halfmann
Realizzazione: 1985

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.