Eisenbahnbundesamt/Bundeseisenbahnvermögen Berlin EBA/BEV | Topotek1

EBA BEV_Topotek1

EBA BEV – Topotek1

Il progetto è stato commissionato dall’Eisenbahnbundesamt (Ufficio federale delle Ferrovie) e comprende gli spazi interni al complesso, quegli esterni e la piazza fino all’ingresso della stazione.
La sistemazione della corte interna dell’edificio interpreta il concetto delle dinamiche ferroviarie una composizione di elementi lineari. Tra le facciate interne dell’edificio si sviluppa un giardino di siepi e una passerella-seduta in legno, su una quota più alta rispetto il terreno antistante i binari. Il giardino con le siepi, di forma quasi quadrata, è scandito da una partitura regolare di siepi su una letto di gravel chiaro. Le siepi sono illuminate di giorno e di notte, come la notazione del passaggio dei treni su uno spartito musicale in cui si specchiano le luci temporanee dei treni della vicina stazione. L’area accanto alla linea ferroviaria presenta anche una piccola zona umida e dei salici.
In contrasto con le lastre irregolari di quarzite che rivestono l’ingresso all’esterno dell’edificio fin dentro il foyer, la pavimentazione della piazza è formata da moduli regolari interrotta da delle asole circolari di alberi incorniciate da un bordo di cemento. Gli alberi sono stati scelti per ottenere un velo leggero di ombre, infatti la sistemazione della piazza punta ad un gioco grafico di trasformazione di ombre e movimento. Le ombre di 4 gruppi di persone sono impresse nelle lastre di cemento della pavimentazione. E come i rimbalzi della pallina nel flipper, le ombre si moltiplicano partendo dall’edificio diffondendosi tra gli alberi  fino ad arrivare alla stazione della S-Bahn, come le traiettorie dei passeggeri dei treni. Una seduta lineare si sviluppa su tutto il lato nord-est della piazza. Le luci inserite sotto la seduta creano una luce radente che evidenzia il gioco delle ombre.

Progettista: Topotek1
Progettazione: 1998-2000
Realizzazione:2000-2002

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.